Fabio Brucini

Nasce a Fucecchio (Fi) il 18 novembre del 1965. Nel 1990 inizia la sua attività subacquea con l’obbiettivo di intraprendere tutto l’iter professionale. Diventa istruttore nel 1993 e nello stesso anno vive la sua prima esperienza di lavoro all’estero con la gestione di un centro subacqueo alle isole Maldive. Trasferitosi nel 1994 a Sharm el Sheikh dirige il centro Aquavision per due anni, poi lavora un anno come freelance e finalmente nel 1996 fonda la Free Style Company che si è sempre distinta per qualità ed efficienza dei servizi diving. Nello stesso anno riceve un premio quale “Meritorius Service Educational Excellence Award for innovation leadership and professionalism in diving education” dalla sua didattica e consegue un brevetto per insegnare ai disabili. Nel 2000 diventa Direttore di Corso ESA e comincia a formare istruttori subacquei e nel 2002 diventa partner del Brain Refresh Lab Egypt.

Nel 2003 fonda l’Apnea-Academy Red Sea, per la quale ricopre la carica di Area Director. Attraverso l’apnea comincia un importante progetto di ricerca scientifica proprio in Mar Rosso di cui Fabio ricopre la carica di responsabile attività e consulente tecnico subacqueo per tutte le operazioni in mare. L’anno dopo entra a far parte del cosiddetto Consorzio Blue (Biomedicine Lifesaving Underwater Education) di cui fanno parte, tra gli altri, l’Istituto di fisiologia clinica del CNR di Pisa, l’Istituto Superiore Sant’Anna di Pisa e l’Università di Medicina Iperbarica di Chieti, conducendo prove ed esperimenti sui subacquei in immersione. Nel 2005 fonda L’Hyperbaric Medical Center & Sea Rescue Dahab, dedicandosi alla ricerca. Nel 2006 è General Manger della Free Style Ras al Khaimah ( UAE ). Nel 2007 ricopre il ruolo di Project Manager South Sinai Regional Development Project – European Union. Dal 2009 è operatore scientifico subacqueo Centro Extreme dell’Istituto Superiore S. Anna. Oggi è anche docente presso la Pisa Soccer School.