Un mare di possibilità

La modalità con cui valutiamo e giudichiamo gli eventi della quotidianità determina la nostra attitudine ad avere una visione positiva o negativa. Essere ottimisti o pessimisti è una scelta e non una predisposizione genetica. Alcune ricerche hanno cercato di capire meglio come, questi due modi diversi di pensare, possono influenzare la salute, il lavoro e il benessere personale, ottenendo risultati differenti. Occorre ricordare però che il pensiero positivo può portare ad una serie infinita di possibilità, ed è proprio la mentalità che spesso fa la differenza.

Continua a leggere 

Questo articolo è stato pubblicato in Sviluppo del potenziale il da .

Fossilizzarsi

Le convinzioni che abitano nella mente sono parte integrante dell’identità di una persona. Difficilmente si è propositivi quando si tratta di cambiare opinione su qualcosa, soprattutto quando l’argomento in questione è percepito come un attacco alla propria integrità. In alcune situazioni, infatti, si preferisce rimanere al sicuro nella propria comfort zone invece di predisporsi all’ascolto separando le opinioni altrui dai giudizi personali.

Continua a leggere→

Questo articolo è stato pubblicato in Sviluppo del potenziale il da .

Dimenticare all’improvviso

I vuoti di memoria rappresentano un fenomeno comune che ciascuno di noi può aver sperimentato. Ricevere informazioni, dare priorità e recuperarle al bisogno, sono le attività a cui è sottoposta la nostra mente. Tuttavia ciò che può impedire di immagazzinarle in modo corretto è la mancanza di concentrazione, che porta a compiere gesti in automatico, pensando ad altro.

Continua a leggere

Questo articolo è stato pubblicato in Sviluppo del potenziale il da .