Essere John Malkovich

Autore: Spike Jonze
Craig Schwartz è un burattinaio di scarso successo, vive con la moglie Lotte ossessionata degli animali (in casa hanno un cane, un gatto, uno scimpanzé, un’iguana, un furetto e un pappagallo). Lotte sprona Craig a cercare un lavoro che gli permetta di sbarcare il lunario. Grazie alla sua abilità nel muovere le dita ottiene un impiego come archivista alla Lester Corp, un’azienda molto particolare situata al settimo piano e mezzo (quindi con soffitti molto bassi) di un grattacielo di New York. Qui Craig incontra Maxine una bellissima collega della quale si innamora. Casualmente, un giorno Craig scopre dietro ad un mobile un passaggio che gli consente di ritrovarsi dentro la testa del famoso attore John Malkovich, dopo circa 15 minuti viene catapultato nel fossato che costeggia l’autostrada chiamata New Jersey Turnpike. Craig mostra la sua scoperta a Maxine che ha l’idea di creare una società, la J.M. Inc., che durante le ore notturne permette a chiunque di essere John Malkovich per 15 minuti al costo di 200 dollari.

Questo articolo è stato pubblicato in Film, Spacing il da .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *