Flusso continuo

Il numero di informazioni a nostra disposizione cresce vertiginosamente e sempre più spesso si parla dei rischi legati al sovraccarico cognitivo (anche conosciuto come overload information). L’essere sopraffatti da troppe notizie ci rende stressati, confusi, inefficaci e disorientati. È per questo motivo che occorre imparare a stimolare correttamente la nostra mente e a filtrare le informazioni utili e importanti da quelle poco significative.

Continua a leggere

Questo articolo è stato pubblicato in Credere, Sviluppo del potenziale il da .

L’io digitale

L’evoluzione digitale ha modificato non solo il modo di comunicare ma anche la percezione della realtà e dell’identità di ciascun individuo. Il modo in cui ci raccontiamo online (foto del profilo, emoticon, scelta del nickname,ecc.), definisce un’immagine parziale e adattata di noi stessi e della vita reale.

Continua a leggere

Questo articolo è stato pubblicato in Sviluppo del potenziale il da .

La misura del movimento

Per il nostro cervello il legame tra tempo e spazio è così stretto che spesso li confonde. Infatti per immaginare lo scorrere dei giorni, dei mesi o degli anni, ha bisogno di misurarli come se fossero lunghezze. Questo meccanismo, secondo gli esperti, ci consente di viaggiare mentalmente nel passato o di “vedere” i possibili scenari futuri.

Continua a leggere

Questo articolo è stato pubblicato in Informazioni e tecnologia, Sviluppo del potenziale il da .